Coins 800 Federico IV (1671-1730), re di Danimarca. Medaglia 1708 con bordo modanato. D/ FRIDERICVS IIII DANIAE ET NORVEG REX. Busto corazzato a destra con lunga parrucca riccioluta, mantello drappeggiato e collare con l'Ordine dell'Elefante; sotto la troncatura del braccio, A. MONTAVTI. R/ FELICISSIMO ADVENTVI FLORENTIAE. L'Arno con ai piedi un leone accovacciato e uno scudo con il giglio di Firenze; sullo sfondo, veduta di Firenze. In esergo, A MDCCVIII / IDIBVS MARTIIS. Vannel-Toderi, la Medaglia barocca 96. Forrer IV-131. AE. mm. 101.70 Inc. Antonio Montauti. Anticamente appesa, si trova sul bordo una traccia di appicagnolo. Fusione originale. SPL. Federico IV, figlio di Cristiano V e di Carlotta Amalia d'Assia, nel 1699 divenne re di Danimarca e di Norvegia; durante il suo regno si trovò spesso in lotta con la Svezia. Di natura fortemente religiosa, ebbe però una vita amorosa movimentata; si sposò quattro volte, due delle quali segretamente. Era venuto in Italia una prima volta nel 1691, ancora principe ereditario; vi ritornò nel 1709 e sembra che la sua visita a Firenze avesse anche un carattere romantico; infatti oltre all'interessamento all'arte fiorentina e all'acquisto di sculture, volle rivedere una fanciulla della famiglia dei Trenta, conosciuta a Lucca nel suo primo viaggio, che era divenuta monaca di clausura nel convento di S. Maria Maddalena de' Pazzi a Firenze.

< Go Back
Loading...