Lot 238

Statuetta beotica di divinità

Materia e tecnica: argilla figulina rosata, vernice arancio, modellata a mano

La statuetta raffigura una divinità stante con una lunga veste che si allarga sul terreno con volto femminile stilizzato e lunghe trecce, corpo di forma rettangolare appiattita con braccia aperte triangolari, parte inferiore che si allarga a campana; decorata solo anteriormente con motivo a reticolo sul torace e tremoli paralleli verticali nella parte inferiore

Produzione: ceramica beotica

Stato di conservazione: una lieve

scheggiatura alla base

Dimensioni: alt. cm 17,4

Datazione: metà VI sec. a.C.

Provenienza: Collezione Erlenmeyer

Bibl.: Antiquities from the Erlenmeyer Collection Londra 1990, p. 23 n.30; P.N. Ure Aryballoi and Figurines from Rhitzona Cambridge 1934, p. XIII n. 51.320

€ 1.300/1.800

< Go Back
Loading...