Lot 241

Grande statuetta beotica di divinità

Materia e tecnica: argilla figulina rosata, vernice bruna, modellata a mano

La statuetta raffigura una divinità stante, forse Persefone o Demetra, con una lunga veste che si allarga sul terreno con volto a becco d’uccello sormontato da un polos e lunghe trecce, corpo di forma rettangolare appiattita con braccia stese e stilizzate che sostengono rispettivamente un fiore di loto ed una melograna, parte inferiore che si allarga a campana; decorata solo anteriormente con linee parallele orizzontali e verticali

Produzione: ceramica beotica

Stato di conservazione: integra

Dimensioni: alt. cm 19,7

Datazione: prima metà VI sec. a.C.

Provenienza: Collezione Erlenmeyer

Bibl.: Antiquities from the Erlenmeyer Collection Londra 1990, p. 28 n.48; S.Mollard-Besques Catalogue des Figurines et Reliefs en terrecuite Grecs, Etrusques et Romaines I Musée du Louvre, Paris 1954 e 1963, p. 11, pl. VIII B66

€ 2.500/3.500

< Go Back
Loading...