Coins 979 Pietro (1374-1391), conte del Genevese. Sesino, Annecy. MIR 149. HMZ.1.303. AR. g. 1.24 mm. 22.00 RR. qBB. A cavallo del XIV secolo, a capo della contea del genevese vi furono due esponenti di Casa Savoia, Amedeo III e Pietro, i quali, per primi probabilmente, furono autorizzati a battere moneta in quelle terre a testimonianza dei loro privilegi. Prima del 1356, infatti, non si conoscono monete con i nomi dei duchi o con le loro armi, a causa del fatto che nella diocesi di Ginevra il Vescovo accampava in esclusiva tale diritto. Amedeo III, conte del genevese, nipote di Amedeo V di Savoia aprì una zecca nella città di Annecy.

< Go Back
Loading...