Condizioni di vendita


1) La vendita all’asta è in nome proprio e per conto di terzi.
2) I lotti verranno aggiudicati al miglior offerente.
3) Il banditore ha facoltà, a suo insindacabile giudizio, di ritirare i lotti dalla vendita, di accorparli, di non accettare offerte in sala o inviate per corrispondenza, di annullare le aggiudicazioni di lotti eventualmente contestati.
4) Il banditore ha facoltà altresì di negare la possibilità di acquisto a persone non gradite.
5) L’acquirente con l’offerta espressa in sala od inviata per corrispondenza accetta integralmente le condizioni di vendita qui riportate
6) Per ogni lotto è indicato in euro il prezzo minimo di partenza al di sotto del quale non possono essere accettate offerte.
7) I lotti si vendono nello stato in cui si trovano. Eventuali controlli peritali diversi da quelli eventualmente esistenti
debbono essere richiesti prima dell’asta.
8) Il prezzo di partenza in sala sarà uguale al minimo di partenza, che risulta stampato a fianco di ogni lotto, se non
saranno pervenute offerte più alte per corrispondenza.
9) In caso di più offerte uguali per corrispondenza avrà la precedenza l’offerta giunta per prima. In caso di più offerte per corrispondenza il prezzo di partenza sarà costituito dalla seconda offerta più alta maggiorata di uno scatto.
10) Gli scatti delle offerte potranno variare a giudizio dei banditore, ma non saranno superiori al 10% per i lotti superiori a 100 euro.
11) Il prezzo di aggiudicazione sarà maggiorato del 20%, I.V.A. compresa. Esempio: prezzo di aggiudicazione euro100 + maggiorazione euro 20 = Totale da pagare euro 120
12) L’ammontare finale del documento che accompagna la merce acquistata all’asta comprenderà l’importo I.V.A. che, obbligatoriamente, in ottemperanza alla direttiva CEE 77/388 del 17 maggio 1977 in vigore in Italia a partire dal 1 gennaio 2001, non potrà essere nè evidenziato nè scorporato. In conseguenza i soggetti in possesso di partita I.V.A. non potranno procedere alla detrazione dell’I.V.A. stessa che costituirà parte integrante del costo nè dovranno provvedere al versamento di alcuna ritenuta d’acconto. Per tutti i soggetti acquirenti varrà quindi lo stesso regime.
13) Il pagamento può essere effettuato al ricevimento della fattura a mezzo assegno bancario, a mezzo c/c postale n. 89092449 (intestato “Studio Ghiglione”) o tramite bonifico bancario:
- BANCA SELLA - IBAN: IT 25 N 03268 01400 052495231200
14) A pagamento avvenuto i lotti saranno a disposizione dell’acquirente presso la nostra sede e salvo diverse disposizioni verranno spediti a rischio ed a spese dell’acquirente per assicurata convenzionale o tramite corriere privato assicurato.
15) Eventuali reclami saranno presi in considerazione solo se espressi e motivati entro gg. 15 dalla data di spedizione.
16) Eventuali reclami inerenti a lotti fotografati saranno presi in considerazione solo se riferiti a difetti non visibili in fotografia.
17) Eventuali errori tipografici in particolar modo riferiti ai numeri delle fotografie, ai numeri di catalogo od ai prezzi comportano esclusivamente, in caso di contestazione, il rimborso delle somme versate.
18) Non si accettano reclami per i lotti voluminosi e per i lotti che recano nella descrizione l’indicazione “da esaminare”.
19) Si declina ogni responsabilità nei confronti di coloro che intervengono all’asta tramite collegamento telefonico o web, in merito ad eventuali contrattempi inerenti al collegamento stesso. Si declina inoltre ogni responsabilità per errori di inserimento di offerte scritte: qualsiasi offerta inserita con importo errato (o non inserita del tutto) non può dar luogo ad alcun tipo di rimborso o compensazione.
20) In caso di reclamo accettato si rimborsano esclusivamente le somme versate.
21) Per ogni controversia è competente esclusivamente il Foro di Genova

 



 
Terms of sale

1) The sale is done by our house on behalf of third parties.
2) The lots will be sold to the highest bidder.
3) The auctioneer may, at his own discretion, withdraw lots from sale, bring them together, refuse bids from the floor or by
mail, invalidate the knocking down of lots in dispute.
4) The auctioneer may also decline offers from unwanted bidders.
5) The buyer accepts the conditions of sale in full both when bidding in person or by mail
6) For each lot the minimum starting price, below which no bids can be accepted, is indicated in euros.
7) The lots are sold in the condition in which they are shown. Any additional expertise must be previously requested.
8) The starting price for floor bidders will be the minimum starting price written in the catalogue beside the lot, except in the case of higher mail bids.
9) In case of two or more equal bids by mail the lot will be knocked down to the first bidder in order of time. In case of several mail bids the starting price will be that of the second highest bid plus one increase.
10) Increases can be changed at the auctioneer’s discretion but will not exceed 10% for the lots above 100 euros.
11) The knocking down price will be increased by 20% (V.A.T. included). Example:auction sale price euro 100 + fixed fee euro 20 = Total euro 120.
12) According to EEC law n. 77/388 of 17 may 1977, effective in Italy since 1 january 2001, VAT is included in the 20% fixed fee and must be charged on foreign sales too.
13) Buyers present at the auction are requested to pay in full for their purchases immediately; buyers not present at the auction are requested to settle the invoice upon receipt.
We suggest buyers to pay by VISA/MASTERCARD credit cards (card number
and expiry date are needed) or by Paypal (send funds to info@ghiglione.it) or
by International Bank Transfer: to the order of “Studio Ghiglione”
BANCA SELLA (Succursale H4)
Salita Santa Caterina, 4 - 16123 Genova (Italy)
BIC/SWIFT code: SELBIT2BXXX - IBAN code: IT 25 N 03268 01400 052495231200.
14) Upon buyer’s request, following receipt of payment in full, lots can be sent by insured mail or courier at the buyer’s own risk and expense. Orders will be shipped out faster if copy of bank transfer is provided by fax (+39 010 2473295) or e-mail (info@ghiglione.it).
15) Complaints will be taken into account only if lodged within 15 days of receipt of purchases.
16) Complaints concerning photographed lots will only be taken into account if referring to defects not visible in the photographs.
17) Any printing error, especially referring to picture numbers, catalogue numbers or prices, in case of complaint, may only intitle the buyer to a refund of the amount paid.
18) No complaints for voluminos lots and for lots which are described with the words “da esaminare” will be accepted.
19) No responsibilities connected to poor or faulty communication can be accepted when bidders offers by telephone or by live web auction..
20) If a claim is accepted only the amount paid will be reimbursed.
21) Any dispute concerning the sale will be settled exclusively by the Court of Genoa.

 

< Go Back
Loading...